www.cfi.it
Home > News > COMUNICATO STAMPA: ENERGIA, IL 68% DELLE COOPERATIVE FINANZIATE DA CFI È IN DIFFICOLTÀ

COMUNICATO STAMPA: ENERGIA, IL 68% DELLE COOPERATIVE FINANZIATE DA CFI È IN DIFFICOLTÀ

FotografiaDa un’indagine condotta da CFI risulta che i costi energetici sostenuti dalle imprese partecipate, per i primi 6 mesi del 2022, sono quasi pari a quelli dell’intero anno precedente (21.126.000 € primi 6 mesi 2022, 22.201.000 € tutto il 2021).
Il 68% di queste società denuncia una perdita di redditività e per una su tre l’aumento dei costi induce a produrre in perdita.

Il Presidente di CFI Mauro Frangi ha dichiarato: «È una situazione molto preoccupante, che in molti casi rischia di minare il futuro stesso delle imprese e della rilevante occupazione che generano. Il Consiglio di Amministrazione di CFI ha messo in campo una pluralità di azioni per cercare di garantire alle imprese il necessario accompagnamento e supporto in una fase così difficile. Sul fronte della finanza, a breve cercheremo di costruire risposte specifiche lavorando in stretta sinergia con Cooperfidi Italia e Banca Etica, soggetti di cui siamo soci. Metteremo a disposizione delle imprese gli strumenti finanziari della Legge Marcora per garantire il sostegno diretto agli investimenti di efficientamento energetico programmati dalle cooperative. E, infine, lavoreremo a costruire stabili e qualificate partnership tecnologiche e finanziarie con soggetti specializzati per supportare le imprese nella pianificazione e realizzazione degli investimenti di efficientamento energetico».