www.cfi.it

FINANZIAMENTO AGEVOLATO MISE

Fotografia
Con decreto del 4/12/2014 il Ministero dello Sviluppo Economico ha istituito un regime di aiuto finalizzato a promuovere la nascita e lo sviluppo di società cooperative, sotto forma di finanziamento agevolato.

La gestione del Fondo è affidata a CFI, quale investitore istituzionale costituito ai sensi della Legge 49 del 27.2.1985 e s.m.i..

Con l’obiettivo di favorire la patrimonializzazione delle imprese beneficiarie è previsto un intervento in partecipazione ai sensi della L. 49/85 pari ad almeno un quarto dell'importo richiesto a titolo di finanziamento agevolato.

I due interventi sono, quindi, complementari: Il finanziamento agevolato amplia il ventaglio di possibilità di intervento a sostegno delle cooperative rispetto a quanto già previsto dall’intervento “Marcora”, con focus su specifici settori e aree geografiche.

Con questo strumento possono infatti essere sostenute, sull’intero territorio nazionale, iniziative finalizzate alla nascita di società cooperative costituite, in misura prevalente, da lavoratori provenienti da aziende in crisi (Workers Buy Out), cooperative sociali, società cooperative che gestiscono aziende confiscate alla criminalità organizzata.

Nel Mezzogiorno l’intervento è rivolto anche alle cooperative di produzione e lavoro e sociali già costituite.

Per conoscere caratteristiche, requisiti di accesso e modalità di presentazione della domanda è possibile consultare la scheda informativa e la modulistica allegate in questa sezione.
 
Si rimanda alla pagina https://www.cfi.it/normativa.php per la consultazione della normativa di riferimento.